Archivi categoria: Dal nostro blog

BLOG: COME PROCEDE L’APERTURA DELLA SEDE?

Come procede l’apertura della nuova sede di MBR Comunicazioni a Este in provincia di Padova? Abbiamo trovato il locale di 400mq con qualifica energetica A+ poco prima di Natale e da allora è stata una corsa contro il tempo per aprire entro Giugno 2022.

Ottenuto il cambio di residenza fiscale ora ci aspettano alla ASCOM di Padova per presentare il progetto e accedere, se possibile, ai fondi per le nuove aperture sul territorio.

Dopo il colloquio con la ASCOM, approvato il progetto, ci saranno numeri colloqui con investitori privati e banche per poter sin dall’apertura assumere personale e espandere le attività di MBR Com come da programma.

La nuova sede ospiterà anche la redazione del nostro sito di motorsport news theracemode.com e in un secondo tempo un temporary store commerciale aperto poche settimane ogni anno.

Il target rimane l’apertura entro il 1° Giugno.

BLOG: GENNAIO DA RECORD PER THERACEMODE. OLTRE IL MILIONE DI UTENTI.

TheRaceMode Motorsport News, la nostra pagina Facebook che si occupa di motorsport, automotive e tech, sfonda la copertura di oltre 1 milione di utenti a Gennaio assestandosi a 1.6 milioni con oltre 900 commenti e oltre 1.000 condivisioni di contenuto.

Il dato conferma la crescita della pagina che a Novembre aveva fatto registrare una copertura di 256 mila utenti. La copertura era salita già a Dicembre con 560 mila utenti, salvo balzare in maniera prepotente a Gennaio grazie agli aggiornamenti continui riguardo la Dakar 2022.

I dati, più che positivi, precedono il lancio del nuovo sito TheRaceMode.com completo al 70% e in fase di test in questo momento.

BLOG: METAVERSO, DAGLI INIZI AL FUTURO DEL “VIRTUALE REALE”.

Metaverso, una parola arrivata all’improvviso nel nostro mondo ma che in realtà descrive e estremizza concetti che già conosciamo ma che non chiamiamo…Metaverso!

Il Metaverso è un “mondo” virtuale dove persone reali (quindi noi) interagiamo attraverso un avatar creato da noi ci rappresenta. Il concetto è ben conosciuto nel mondo del gaming per esempio dove attraverso una piattaforma e una connessione internet possiamo sfidare o cooperare con altri individui all’interno di un videogioco usando un nostro “se” virtuale con nome scelto da noi e sembianze scelte da noi.

Il Metaverso estremizza quei concetti e li porta nel mondo “virtuale reale”, nessun videogioco, nessun livello da superare, solo una normale interazione tra individui reali all’interno di città, mondi, uffici, luoghi virtuali che possono essere di pura fantasia oppure fedelmente ricreati.

Attraverso l’ingresso nel Metaverso possiamo parlare con un amico dall’altra parte del mondo in maniera grafica, possiamo parlare a una platea di persone come ad esempio una classe universitaria o un corso on line, oppure possiamo parlare della nostra passione con altri che la condividono, un pò come già avviene per le pagine Facebook e Instagram per esempio, solo che nel Metaverso questo avviene in realtà virtuale all’interno di mondi “veri”. Di fatto anche sui social il nostro profilo è una sorta di “noi virtuale”.

All’interno del Metaverso sarà possibile acquistare beni e servizi come già accade adesso con i negozi virtuali (come Amazon per esempio). Sarà possibile acquistare anche abitazioni virtuali dove “vivere” quando siamo nel Metaverso a scopo puramente ludico.

Le applicazioni virtuali quanto reali sono vastissime, un nuovo tipo di mercato oltre che di realtà nel quale investitori e multinazionali stanno già investendo a piene mani.